Perché la Realtà Virtuale può integrarsi al tuo evento

16. 04. 01
posted by: mie

La realtà virtuale è stata un argomento di discussione nel settore eventi per un lungo periodo.

Con la popolarità della piattaforma Second Life, un mondo virtuale che integra strumenti di comunicazione sincroni ed asincroni in molteplici campi della creatività, alcuni sviluppatori si erano avventurati, anni fa, nello spazio degli eventi virtuali, ma la maggior parte non ha poi proseguito nel progetto. Oggi, per contro, la VR sembra essere nei piani di molti.

Cos’è la VR?

La realtà virtuale è il termine dato a un "ambiente" generato tramite computer che permette al partecipante di muoversi e interagire con le immagini in modo da simulare il mondo fisico.

virtual reality realtà aumentata tecnologia visore google

Si tratta di hardware - occhiali, caschi, guanti, per esempio - che aiutano a ingannare il cervello facendogli credere che il suo proprietario siain realtà altrove

Un'esperienza di realtà virtuale è destinata ad essere coinvolgente. In altre parole, la tecnologia davvero efficace della VR può porre l'utente in uno stato alternativo in cui sperimentare situazioni che in un ambiente reale risulterebbe difficile o fisicamente impossibile vivere.

 

Perché ora?

realtà visrtuale virtual reality realtà aumentata tecnologia visore google

Esistono diversi motivi per cui la realtà virtuale potrebbe far parte del mondo degli eventi: aziende come Samsung (con la telecamera Gear 360) e Google (con i Google Glass) sono coinvolti in progetti all’avanguardia. La loro partecipazione comporterà dispositivi di qualità a prezzi sempre più competitivi.

Sarà sempre più difficile catturare l'attenzione di giovani e potenziali acquirenti con stand quadrati, noiose lezioni e cocktail party posati. Gli organizzatori di eventi dovranno perciò sicuramente confrontarsi con la realtà virtuale per mantenere i propri clienti o catturarne di nuovi.

Alcuni espositori potrebbero arrivare a preferire una dimostrazione del prodotto in VR rispetto ad un semplice video o ad un promoter. Immaginiamo, ad esempio, visitatori che “testano” un prodotto o un servizio di dimensioni tali da impedirne la reale presenza fisica all’interno dello stand.

 

In conclusione

Le possibilità offerte dalla VR non possono ormai essere ignorate e, ben presto, risulteranno essere una scelta obbligata nel mondo degli eventi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna