Che tipo di cena si adatta al tuo evento?

16. 05. 23
posted by: mie

Che si stia pianificando un matrimonio, un meeting aziendale o una raccolta fondi, una delle attrazioni di punta sarà il rinfresco.

Buona parte di ogni evento di successo, infatti, dipende da un servizio eccezionale.

Naturalmente non si tratta solo di affidarsi ad un catering e scegliere qualche piatto dal menu: bisogna sempre considerare che tipo di cena si adatta meglio all’evento, tenendo sempre un occhio sul budget.

Ecco di seguito 4 soluzioni, ognuna delle quali presenta pro e contro:

1. L’aperitivo

pexels photo large

 

L’aperitivo è una soluzione informale che può funzionare bene anche ai matrimoni e agli addii al nubilato/celibato.

Gli antipasti possono essere serviti dai camerieri o messi a disposizione su un tavolo da buffet. E’ una soluzione ideale per piccoli eventi, soprattutto quelli privati come compleanni e lauree.

Pro: l’aperitivo è perfetto per piccole location e permette agli invitati di intrattenersi e chiacchierare in un’atmosfera rilassata. Inoltre, il costo risulta sicuramente ridotto rispetto ad una cena al tavolo.

Contro: se da un lato il costo del cibo è ridotto, gli invitati che si aspettano un pasto completo potrebbero rimanere delusi. E’ quindi importante valutare il tipo di evento e gli ospiti previsti e, nel caso, specificare negli inviti che è previsto un aperitivo.

 

2. Il buffet

 

Il buffet è forse la soluzione più equilibrata ed è una buona scelta in molti casi, che si tratti di meeting aziendali o raccolte fondi. Gli invitati sono liberi di muoversi e servirsi direttamente delle ottime pietanze. La chiave del successo, in occasioni come questa, è la varietà. E’ importante sempre pensare a come soddisfare i gusti di tutti, per quanto possibile.

Pro: se gli invitati si servono direttamente, non sarà necessario avere molti camerieri. Considera diverse tipologie di menu, in modo da soddisfare le esigenze di tutti, proponendo sempre alcune varianti vegetariane o vegane.

Contro: per evitare che le persone debbano attendere a lungo in fila per riempire i piatti, è bene prevedere diverse isole. I costi del cibo saranno naturalmente proporzionali alla varietà del menu e, per garantire il servizio a tutti i partecipanti, è necessario valutare attentamente le quantità, prevedendo sempre un piccolo surplus.

 

3. Food Stations

Screen shot 2012 09 17 at 2.36.32 PM 

E’ una soluzione che funziona molto per le feste: installa più punti di ristoro in diverse aree della location, magari divisi per tipo di cucina (messicana, italiana, cinese, continentale…).

Come nel buffet, gli invitati si serviranno in autonomia, creando la propria cena personalizzata.

Pro: i punti ristoro sono una soluzione simile, ma più creativa del buffet, cosa che influirà positivamente nella soddisfazione degli invitati. Avere più “stazioni” riduce l’attesa per il servizio e il crearsi di spiacevoli code.

Contro: più punti ristoro richiedono più chef e, quindi, anche una location più grande; come nel caso del buffet, la varietà delle pietanze influirà sul budget.

 

4. La cena al tavolo

 alcohol party glass table large

E’ il servizio più classico, a prescindere dal tipo di evento. Consiste in diverse portate individuali servite da uno staff specializzato. A volte gli invitati possono anche scegliere tra due o tre soluzioni, comunicando la scelta già al momento della conferma di partecipazione.

La cena al tavolo è formale ed elegante e si adatta ad eventi di alto livello, come matrimoni o raccolte fondi di grandi organizzazioni.

Pro: gli invitati sono serviti a portate e si tende a non sforare troppo con i tempi e le quantità del cibo. La situazione più formale è sicuramente di maggiore effetto e soddisfazione per gli ospiti.

Contro: la cena al tavolo richiede più personale (sia in cucina che in sala), aumentando il budget; avere un menu prestabilito, limita le opzioni, che potrebbero non adattarsi alle esigenze di tutti gli invitati.

In base al tipo di evento e di atmosfera che si vuole creare, diverse sono le opzioni che meglio si adattano. E’ sempre bene, in ogni caso, valutare con attenzioni i costi, per evitare di sforare dal budget.

Di qualunque evento si tratti, lo stile è la chiave del suo successo ed è importante saperlo scegliere con cura quanto il menu proposto.

Commenti  

0 #1 Leon 2016-11-25 20:17
Hello There. I found your blog using msn. This is an extremely well written article.
I will make sure to bookmark it and return to read more of your useful information. Thanks for
the post. I will certainly comeback.

My blog page: http://hotelsnearme.website/: http://hotelsnearme.website/
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna