Quali sono le mete più gettonate per il mercato MICE? Ecco I dati ICCA 2017

18. 05. 25
posted by: mie

Sono stati divulgati dall’International Congress and Convention Association i dati 2017 sul numero di eventi MICE e le mete preferite.

L’anno appena passato ha segnato il numero record di 12,558 meeting, con 346 eventi in più rispetto al 2016. E’ un numero straordinario che non si registrava negli ultimi anni e che segnala una crescita incoraggiante per il settore.

Ma vediamo, nel dettaglio, quali sono i trend e le aree di maggior influenza.

 

Barcelona incoronata Regina

Il primo risultato evidente - vedi infografica - è che la città catalana guadagna la prima posizione per numero di meeting, risultato che le mancava dal 2004, superando Parigi e Vienna, con 195 incontri.

Le due “corazzate” rimangono comunque nella top five – la stessa dal 2015 - dividendosi un pari merito al secondo posto con 190 meeting. Seguono a poca distanza Berlino e Londra, dimostrando quanto l’Europa resti centrale in questo settore ormai da diversi anni.

Per rimanere nel vecchio continente, Madrid si conferma al settimo posto mentre Amsterdam, che nel 2016 divideva la posizione con la capitale spagnola, scivola al decimo posto uscendo dalla top 10.

C’è chi scende, ma c’è chi sale. Praga scala 3 posizioni e raggiunge la top 10, che si completa con Singapore, Lisbona e Seoul, le stesse del 2016.

 

mice meeting congressi convention classifica report 

 

Gli Exploit

A fronte di una top 10 abbastanza immobile e consolidata, si registrano alcuni notevoli salti in avanti, soprattutto fuori dall’Europa.

Per il Sudamerica, Buenos Aires sale dal 17° all’11° posto, mentre Hong Kong, si ritrova 13° rispetto al 19° posto del 2016. Novità oltreoceano sono Tokyo e Montreal, che entrano per la prima volta in top 20.

 

E l’italia?

Nel Bel Paese resta dominatrice assoluta la capitale, che si conferma al 20° posto assoluto con 96 meeting.

Nella sua totalità, l’Italia appare in crescita e ruba una posizione alla Francia, entrando di diritto nella top 5 della classifica per Paese, con un totale di 515 meeting nell’anno 2017.

 

Vecchio Continente, nuove proposte

Si dice Vecchio Continente, ma a quanto pare l’Europa rimane la meta numero uno per I meeting internazionali.

A parte gli U.S.A., al primo posto naturale della classifica, la top 5 è dominate da Paesi europei: in ordine Germania, U.K., Spagna e Italia, lo abbiamo già visto. La differenza con gli Stati Uniti resta quasi incolmabile (+ 259 dal second), ma il dato deve essere letto anche rispetto alla vastità dell’offerta garantita da un territorio nettamente più ampio.

Quello che appare evidente dalla staticità della top 10 è che le mete preferite restano pressoché invariate, permettendo al settore di autoalimentarsi per proporre ogni anno offerte più accattivanti e tagliate su misura per il cliente.

 

 

E’ corretto specificare che, benché il rapporto ICCA resti il confronto globale più rispettato per quanto riguarda le prestazioni delle destinazioni nell'attirare incontri internazionali, la relazione copre un segmento ristretto dell'industria MICE, includendo solo incontri di associazioni internazionali che ruotano tra almeno tre paesi, hanno una partecipazione comprovata di almeno 50 partecipanti e si svolgono su base regolare.

Sarebbe sbagliato, dunque, interpretare queste classifiche come una panoramica dell'intero settore, ma allo stesso tempo, se letti nel modo corretto, questi dati possono fornire spunti interessanti e certificare, in qualche modo, che alcune destinazioni sono più pronte a ricevere questo tipo di clientela e necessità.

Per questo motivo consigliamo sempre di consultare altre classifiche e di raccogliere proprie statistiche e propri feedback dalle esperienze sul campo.  

L'altro consiglio che vi lasciamo, è quello di appoggiarsi sempre ad un'agenzia di eventi. Perché nulla può essere lasciato al caso e la soddisfazione del cliente passa anche da tanti piccoli dettagli che solo l'esperienza fa imparare a riconoscere.

 

Fonte Ufficiale: https://www.iccaworld.org/npps/story.cfm?nppage=7436

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna